martedì 7 giugno 2016

In forma: Dieta Zona

Buongiorno care lettrici e cari lettori,
vi avevo già accennato sul post "Tornare in forma dopo il parto" che vi avrei parlato della dieta zona.



La dieta zona io non la definisco una vera e propria dieta ma piuttosto uno stile alimentare che ognuno di noi potrebbe seguire a vita per restare informa.
La dieta Zona si basa sul metodo a blocchi, ogni blocco a sua volta è diviso in miniblocchi, si prevede che voi ad ogni pasto mangerete il 40%di carboidrati (pane integrale, pasta integrale, riso, frutta e verdura), il 30% di proteine (carne preferibilmente bianca o magra, pesce, uova) e il 30% di grassi (olio extra vergine, frutta secca).

Non ci sono menù fissi, sarete voi seguendo le schede alimentari a scegliere cosa mangiare, attenzione però a scegliere quanto più possibile alimenti favorevoli.

Come iniziare? Per prima cosa dovrete calcolare quanti blocchi dovrete consumare nell'arco della giornata. Mai sotto gli 11 blocchi!! Come lo calcolo? con l'apposito calcolatore che troviamo online su http://www.viviazona.it/calcola-blocchi/, basterà rispondere alle semplici domande e il gioco è fatto.

Una volta determinato quanti blocchi non ci resta che ripartirli nella giornata un esempio di giornata da 11 Blocchi può essere:

2 BLOCCHI a colazione h. 8:00
1 BLOCCO a merenda h. 11:30
3 BLOCCHI a pranzo h. 13:30
1 BLOCCO a merenda h. 16:30/17:00
3 BLOCCHI a cena h. 20:30
1 BLOCCO spuntino prenanna h. 22:00 (se andate a letto molto tardi)

Il consiglio in più ed è anche una regola fondamentale su cui si basa la Zona è non digiunare per più di 3 ore.

Come detto in precedenza non ci sono menù fissi, voi potrete mangiare di tutto seguendo le tabelle, già suddivise in miniblocchi per categoria con il relativo peso, le trovate qui http://www.zoneacademy.com/_vti_g1_cArt_aspx_idA_87-rpstry_3_.sphtml, sono in formato pdf scaricabile.

Esempio di menù giornaliero:

° Colazione: 200gr di latte ps.
                  1 caffè
                  1 frutto piccolo
                  20gr di parmigiano
(oppure per la colazione se volete si trovano in commercio i prodotti enerzona o enervit, loro fanno i biscotti già bilanciati 40 30 30, 1 porzione sono 4 biscotti)

° Spuntino: 1 yogurt da 125gr magro o preferibilmente bianco magro

° Pranzo: 90gr pollo alla piastra
                350gr di verdura mista
                300gr di frutta

° Spuntino: 20gr parmigiano due cracker

° Cena: 150gr pesce
             350gr verdura
             20gr di pane integrale
             150gr di frutta

° Spuntino: 200ml di latte ps.

Sul sito http://www.enerzona.com/it/ricette-40-30-30 potrete trovare anche delle semplici ricette per i vostri piatti, sono già bilanciate e suddivise in blocchi.

A questo punto non ci resta che iniziare il nostro percorso e guardare i risultati, spero di essere stata chiara ma comunque per qualsiasi cosa potete scrivermi e sarò ben felice di aiutarvi e consigliarvi.

PS. accompagnate la dieta ad una regolare attività fisica, basta anche una semplice camminata a passo sostenuto svolta quotidianamente.

Ora è veramente tutto vi saluto e ci leggiamo presto ciaooooo Naty





Nessun commento:

Posta un commento